Si trova a Ponzano Veneto la scuola ideale

  • 06, 22, 2012 \\\
  • I migliori esempi di edilizia scolastica

    Si trova a Ponzano Veneto la scuola ideale, sintesi di qualità architettonica, risparmio energetico, brevità dei tempi di realizzazione e contenimento dei costi di costruzione e gestione. La scuola primaria di Ponzano Veneto, progettata dallo studio C+S Associati, è infatti la vincitrice della prima edizione del premio «In Opera» 2011-12, bando di selezione per opere scolastiche promosso dal Gruppo giovani di Ance Veneto allo scopo di promuovere, tra i protagonisti dei processi di trasformazione del territorio, qualità e innovazione architettonica e il recupero o sostituzione di edifici obsoleti.

    Premiati anche i progetti del nuovo Centro d’infanzia Zip di Padova dell’arch. Luisa Fontana con la menzione dei Giovani di Ance Veneto e la «Corte degli alberi», nuova scuola primaria di Cenate Sotto (Bg) dell’arch. Thomas Ghisellini, che ha invece ricevuto la menzione GiArch, del gruppo nazionale dei Giovani architetti del Veneto. I progetti in gara sono stati 45, i migliori 12, selezionati da una giuria presieduta da Bruno Barel, avvocato e docente universitario, saranno inclusi in un catalogo che racchiuderà alcune delle migliori scuole del Veneto in termini di qualità architettonica, efficienza energetica e funzionalità sociale ed educativa.
    I risultati del bando sono stati resi noti nel corso dell’Ance Day 2012, tradizionale evento dei Giovani di Ance Veneto che quest’anno si è tenuto a Padova a Villa Italia. La riqualificazione degli edifici scolastici, considerata una «vera emergenza nazionale» e la necessità di attivare con la Regione Veneto forme di partenariato pubblico-privato per il recupero degli edifici più obsoleti sono stati i temi portanti al centro del dibattito.